Breaking News

Forza Nuova porta i doni ai bimbi malati. Estremisti antifascisti: “Fuori i fascisti dagli ospedali”

I patrioti di Forza Nuova tramite l’associazione Solidarietà Nazionale portano i doni ai bambini italiani ricoverati all’ospedale di Monza. Gli estremisti antifascisti amici dei bombaroli, protestano al grido di “fuori i fascisti dagli ospedali”. Patetici e illusi.

“Il Comitato Lombardo antifascista tramite le loro sagge penne chiede che venga proibito a Solidarietà Nazionale l’accesso all’Ospedale di Monza per donare giochi e qualche momento di serenità ai bambini ricoverati” – racconta Matteo Vivona Presidente di Solidarietà Nazionale – ” Al grido di Fuori i Fascisti dagli ospedali con arroganza chiedono per noi un diniego come se il volontariato avesse un colore politico, come se un gesto di solidarietà avesse un’ideologia diversa da quella di essere di supporto al prossimo” – prosegue Vivona – ” Mi verrebbe da chiedere quali opere di aiuto volontario abbia portato avanti il Comitato antifascista prima di giudicare il nostro operato a priori, mi verrebbe da domandare loro che titolo li erge a sentenziare dall’alto scranno della tastiera che SN non è degna di portare conforto a bambini malati, mi verrebbe da chiedere loro se, prima di prendere questa presa di posizione meramente politica, hanno almeno per un attimo riflettuto sul lato umano della situazione, ma poi rileggo ciò che hanno scritto e comprendo che il loro scrivere è dettato solo da ideologia politica e ignorante accanimento”.

Con fonte facebook

Shares

Utilizziamo i cookie per darvi la migliore esperienza sul nostro sito. Se si continua a utilizzare questo sito assumeremo che siete felici con esso. Ok