Breaking News

Napoli, militari accerchiati e aggrediti da 30 immigrati per evitare un arresto (video choc)

“Abbandonati e traditi”. Così si sentono gli abitanti de quartiere Vasto di Napoli che hanno pubblicato su Facebook un video per denunciare l’ennesimo episodio di violenza da parte degli stranieri, questa volta a scapito persino di soldati.


Nel filmato (guarda) nelle centrale via Firenze, a pochi passi dalla stazione, una pattuglia di cinque militari – armati e impegnati nell’operazione “Strade sicure” – sta perquisendo un uomo, a terra per i controlli. Alcuni stranieri accorrono da destra, ma vengono allontanati. Ne arrivano altri da sinistra. I soldati – ormai accerchiati – cercano di mantenere la calma, ma di colpo si scatena il caos: urla, spintoni, qualcuno cerca di liberare il fermato. Fino all’intervendo un un giovane in maglietta verde che dice qualcosa e fa disperdere la trentina di immigrati in rivolta.

“Episodi come questi accodono ogni ghiorno nel nostro quartiere e tutti fanno finta di non vedere”, denunciano dal Comitato Quartiere Vasto, “Ci sentiamo soli e abbandonati… Abbiamo paura per noi e per le nostre famiglie! Ora basta! Addirittura aggressione allo Stato”.

Con fonte Il Giornale

redazione riscatto nazionale.it

Shares

Utilizziamo i cookie per darvi la migliore esperienza sul nostro sito. Se si continua a utilizzare questo sito assumeremo che siete felici con esso. Ok